I bimbi, soprattutto nei primi anni di vita, vengono influenzati molto dallo spazio materiale che li circonda, per questo l’arredamento è fondamentale per la loro crescita e il loro sviluppo emotivo, sia a casa che a scuola. I prodotti Zanzotti Design in ferro lavorato si prestano bene ad essere usati per gli arredi asili, in grado di creare spazi esclusivamente a misura di bambino.

 

Giocando si impara

La principale caratteristica degli elementi d’arredo Zanzotti è che si ispirano fortemente al modello d’educazione montessoriana. Le forme arrotondate, lisce e sottili, oltre ad adattare un materiale come il ferro al mondo dell’infanzia, hanno un fine educativo ben preciso: quello di stimolare il bambino e renderlo autonomo. Sotto forma di gioco si insegna loro a rimettere in ordine, a prendere un libro o appendere il grembiulino, la base del modello Montessori, ovvero quello di lasciarli fare da soli.

 

Un mondo da inventare

I primi a giovare di questi elementi d’arredo sono le maestre, che ovviamente possono utilizzarli per stimolare la fantasia e l’immensa creatività dei piccoli. Tra stelline, ippopotami e casette magnetiche non sarà difficile immergersi con loro in tante storie e avventure, trascorrere ore di divertimento e allegria all’insegna dell’apprendimento, magari unendo questi oggetti con altri, come ad esempio costruzioni, carte e colori.

Fare con le mani, costruire e inventare, sono elementi imprescindibili nel momento dell’infanzia e proprio per questo è necessario favorire queste “attività” nei modi più diversi.

 

A tutto colore!

Altro aspetto da tenere in considerazione nella scelta degli arredi asili è sicuramente il colore. Diversi sono gli studi che mostrano come questo influenzi l’umore e la mente delle persone. Le nuance delicate con cui sono verniciati questi elementi in ferro (esclusivamente con coloranti atossici), creano un’ambiente di assoluta calma e tranquillità ma allo stesso tempo in grado di attrarre e stimolare i più piccoli. L’ambiente circostante è una parte da non sottovalutare, i bimbi hanno bisogno di serenità, in particolare quelli più vivaci, soprattutto quando stanno in mezzo ad altri piccoli nanetti, che come loro hanno voglia di esplorare e conoscere il mondo.

 

Per aiutare un bambino, dobbiamo fornirgli un ambiente che gli consenta di svilupparsi liberamente” (Maria Montessori).

Commenti

commenti